LEADER CULTURALE

Con oltre 15 anni di esperienza accademica e professionale, Paolo Petrocelli si è affermato come uno dei giovani leader più dinamici nel campo delle arti e della cultura, collaborando con alcune tra le più prestigiose organizzazioni internazionali, fra cui le Nazioni Unite, l’UNESCO, la Commissione Europea, il World Economic Forum.

European Young Leader

Nel 2022, Petrocelli è stato selezionato dalla prestigiosa organizzazione Friends of Europe come una delle 40 giovani personalità più influenti d’Europa e nominato European Young Leader.

Friends of Europe, uno dei più importanti think tank europei, è una realtà impegnata a promuovere una nuova visione per un’Europa più prospera, sostenibile ed inclusiva.

L’organizzazione, a cui vertici siedono diversi ex Presidenti della Commissione e del Parlamento Europeo ed ex Primi Ministri, fra cui Herman Van Rompuy, Jean-Claude Juncker e Mario Monti, seleziona ogni anno 40 tra le personalità under 40 più influenti a livello europeo: giovani leader, che tramite il loro impegno civile e professionale, sono riusciti ad affermarsi per la loro capacità di generare un impatto positivo all’interno dell’Unione Europea, in diversi ambiti, fra cui: politica, business, scienza, cultura, sport, media.

Tra gli European Young Leaders del 2022, Friends of Europe ha nominato anche Paolo Petrocelli, riconoscendolo come uno dei manager culturali di punta della sua generazione a livello europeo ed internazionale.

Fortune 40 under 40

Nel 2022, Paolo Petrocelli è stato inserito nella lista pubblicata dalla prestigiosa rivista Fortune, come una delle 40 giovani personalità più influenti d’Italia del 2022. 

Fortune, tra le più autorevoli riviste americane di business ed economia al mondo, pubblica ogni anno una lista dei migliori 40 talenti under 40

Sul modello della lista realizzata negli Stati Uniti, Fortune Italia ha selezionato tra centinaia di profili di top manager, ricercatori ed innovatori, le 40 personalità italiane di punta per il 2022: giovani professionisti che con il loro impegno quotidiano, contribuiscono non solo all’affermazione personale e delle proprie organizzazioni, ma anche al cambiamento del Paese.

Tra questi, Fortune Italia ha selezionato anche Paolo Petrocelli, inserendo così per la prima volta il profilo di un manager culturale all’interno della lista 40 under 40.

UNESCO

Nel 2014, Petrocelli ha fondato l’Associazione Giovanile Italiana per l’UNESCO, inizialmente denominata Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, un’organizzazione no profit creata per promuovere le priorità dell’UNESCO nel campo dell’istruzione, della scienza, della cultura, dell’informazione e della comunicazione tra le giovani generazioni in Italia.

Petrocelli ha presieduto l’organizzazione come Presidente per cinque anni, fino al 2019. Oggi ne è Presidente Onorario.

Sotto la sua guida, l’Associazione è diventata la più grande organizzazione giovanile all’interno del sistema UNESCO a livello mondiale, con oltre 300 membri attivi tra i 20 e i 35 anni e un totale di 20 rappresentanze regionali su tutto il territorio nazionale.

Paolo Petrocelli alla Conferenza delle Commissioni Nazionali UNESCO a Parigi
Paolo Petrocelli con il Board e i Rappresentanti Regionali dell’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO presso la sede del Ministero dell’Istruzione a Roma

Alleanza delle Civiltà delle Nazioni Unite

Alumnus & Fellow

Paolo Petrocelli è uno dei dodici leader emergenti selezionati per partecipare al Fellowship Program 2014 dell’Alleanza delle Civiltà delle Nazioni Unite.

World Economic Forum

Global Shaper

Paolo Petrocelli è Membro Fondatore del Rome Hub dei Global Shapers del World Economic Forum, un’iniziativa che unisce, a livello globale, una generazione di giovani talenti e li coinvolge nei processi di cambiamento della società.

BMW Foundation

Fellow & Member

È Fellow e Membro del Responsible Leaders Network della BMW Foundation Herbert Quandt, organizzazione che promuove la leadership responsabile e ispira i leader di tutto il mondo a lavorare per un futuro di pace, più giusto e sostenibile.

Salzburg Global Seminar

Fellow

È Fellow del Salzburg Global Seminar, un’organizzazione indipendente senza scopo di lucro fondata nel 1947 per sfidare i leader attuali e futuri a costruire un mondo migliore.